Macchinari rubati e "esportati", un autista denunciato per ricettazione

Le indagini proseguono per identificare gli autori del furto

I mezzi che trasportava un 30enne erano stati rubati in Piemonte. L’autotrasportatore romeno è stato sottoposto a un controllo da parte della Polstrada di Udine la sera di venerdì 16 novembre lungo la A4 e poi denunciato per l'ipotesi di reato di ricettazione.

Sul tir che conduceva sono stati trovati un miniescavatore del valore di circa 10mila euro, rubato la scorsa settimana ad un’impresa di costruzioni della provincia di Torino, e un sollevatore Manitou del valore di 25mila euro, sottratto nel capannone di un’azienda in provincia di Novara. Era diretto al suo paese d'origine e proveniva proprio dal Piemonte.

Le indagini proseguono

Nella giornata di sabato l’ufficio di Polizia giudiziaria della Polstrada friulana ha proceduto con il sequestro dei macchinari. Le indagini, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Udine, proseguiranno al fine di risalire agli autori del furto e a chiarire la posizione dell’autotrasportatore. E’ certo che i furti siano stati commessi nel Torinese e nel Novarese, ma rimangono da rintracciare i proprietari. L’indagine continua.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento