Sermig, la Guardia di Finanza consegna 3mila indumenti per i bisognosi

I capi sono stati sottratti al mercato della contraffazione

La Guardia di Finanza va incontro ai bisognosi con un'importante iniziativa di solidarietà. Le Fiamme Gialle di Torino nei giorni scorsi, hanno consegnato al Sermig oltre 3.000 capi di abbigliamento sottratti al mercato della contraffazione nel corso di diversi servizi svolti sul territorio piemontese negli ultimi anni.

€™L' enorme quantitativo di materiale sarebbe andato distrutto e i finanzieri hanno chiesto la possibilità di devolvere in beneficenza parte degli articoli sequestrati: il Tribunale di Torino e il Procuratore della Repubblica di Ivrea, accolta l'istanza e rilevata l'effettiva esigenza ed il sicuro utilizzo a fini umanitari della merce confiscata, ne hanno disposto la devoluzione, previa rimozione dei marchi distintivi. 

Alla consegna del materiale, giacche a vento, maglioni, pantaloni e scarpe, avvenuta presso la sede del Sermig di Piazza Borgo Dora delcapoluogo pimontese, ha assistito, in prima persona, il fondatore dellacomunità, Ernesto Olivero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Sedato sull'ambulanza, si soffoca col vomito e poi muore in ospedale: inchiesta aperta

Torna su
TorinoToday è in caricamento