Solfiti per 'ringiovanire' la carne: chiuse altre quattro macellerie

Dopo le tre a luglio

Immagine di repertorio

Quattro macellerie di Torino, in diversi quartieri, sono state chiuse dai carabinieri del nucleo antisofisticazione sanità (Nas) su ordine del procuratore aggiunto Vincenzo Pacileo in quanto, in controlli eseguiti dagli ispettori dell'Asl Torino nei mesi scorsi, avrebbero aggiunto solfiti alle carni allo scopo 'ringiovanirne' l'aspetto.

I provvedimenti sono stati eseguiti venerdì 27 settembre 2019. La procura contesta ai titolari delle attività i reati di frode in commercio e, in alcuni casi più gravi (in cui i livelli di solfiti hanno superato una certa soglia) anche quelli di alterazione di sostanze alimentari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altre tre macellerie sono state chiuse, a Torino e provincia, nell'ambito della stessa inchiesta, nel corso dello stesso mese di luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento