Cuorgnè, torna a chiedere soldi alla madre nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

Immagine di repertorio

È stato arrestato e associato presso la casa circondariale di Ivrea, a disposizione dell’organo inquirente, un uomo di 50 anni, sorpreso in flagranza di reato dai carabinieri di Cuorgné, intento a richiedere, con violenza, danaro alla madre e pretendendo di rimanere all’interno della sua abitazione.

Il 50enne era tornato a casa della donna a distanza di poche ore dalla notifica del provvedimento cautelare e violando le prescrizioni imposte dall’autorità giudiziaria eporediese. Infatti, proprio nella mattinata di ieri, domenica 11 ottobre, i militari, a seguito degli atti persecutori e violenti dell’uomo nei confronti dell’anziana madre, notificavano un’ordinanza cautelare di allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla madre.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento