rotate-mobile
Cronaca Bardonecchia / Traforo del Frejus

Tentano la fuga verso la Francia, ma il freddo e la neve li blocca: 5 migranti salvati dalla morte

Soccorsi da vigili del fuoco e soccorso alpino e speleologico

Hanno rischiato di morire a 2.000 metri mentre tentavano di andare in Francia. Si tratta di cinque migranti che nella notte di domenica 31 ottobre sono rimasti bloccati lungo il sentiero che conduce al Colle del Frejus. A interrompere la loro fuga sono stati la neve e il freddo. 

L'allarme è giunto intorno alle 3 del mattino alla centrale dei vigili del fuoco che si sono mossi insieme agli uomini del soccorso alpino e speleologico piemontese. Dopo averli localizzati li hanno raggiunti all'interno di una caserma abbandonata dentro la quale è presente il ricovero estivo di un alpeggio. 

Uno dei migranti accusava ipotermia, ma grazie ai generi di conforto e ad alcuni capi di abbigliamento portati dalla squadra tutti sono riusciti a scendere a valle a piedi fino alla strada carrozzabile nel comune di Bardonecchia dove sono stati presi in carico dalle autorità intorno alle 7 di questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano la fuga verso la Francia, ma il freddo e la neve li blocca: 5 migranti salvati dalla morte

TorinoToday è in caricamento