Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Protocollo antismog, da mercoledì 14 dicembre blocco per i diesel Euro 3

Nella prima giornata risultano 362 veicoli fermati e controllati dai vigili, soltanto 11 i verbali

Le assessore Giannuzzi e Lapietra

Il semaforo antismog è fermo sul giallo e da mercoledì 14 dicembre scattano le misure contro l'inquinamento atmosferico che ormai, in città, ha sforato i 50 mcg delle polveri sottili al metro cubo. I primi a fermarsi, dalle 8 alle 19, su tutto il territorio urbano, saranno i veicoli privati diesel Euro 3 mentre quelli per il trasporto merci osserveranno le restrizioni dalle 8.30 alle 19.

Misure che dovranno essere rispettate fino a che il limite delle polveri sottili scenderà nuovamente sotto i 50mcg. Venerdì 16 dicembre che è previsto lo sciopero dei mezzi pubblici, il protocollo sarà sospeso. Se il semaforo antismog, visibile da domani sul sito della Regione Piemonte, diventerà arancione allora il blocco scatterà anche per i veicoli diesel Euro 4, cioè al raggiungimento consecutivo per tre giorni della concentrazione pari a 100 mcg al metro cubo.

Al rosso "cinabro", quando si raggiungeranno i 150 mcg, si fermeranno tutti i veicoli diesel mentre al raggiungimento dei 180 mcg, semaforo rosso "vivo", il blocco sarà per tutti i veicoli, diesel e benzina. "Questa amministrazione - ha detto l'assessora all'Ambiente del Comune, Stefania Giannuzzi - ha il dovere di difendere la salute dei cittadini e abbiamo attuato queste misure e una serie di operazioni di sensibilizzazione, di concerto con l'assessorato ai Trasporti e all'Istruzione, rivolte alla popolazione.

Affinché le misure antismog siano efficaci - ha aggiunto - auspico che anche i comuni aderiscano al protocollo e confido nell'azione di coordinamento e di sollecito della Città Metropolitana". Al momento aderiranno alle misure antismog attuate dal Comune di Torino, anche Rivalta, San Mauro, Chieri, Venaria e Grugliasco. " In Lombardia hanno adottato lo stesso protocollo - ha detto ancora Giannuzzi - al quale hanno aderito 8 comuni: spero che qui si possa arrivare a 12". 

L'assessora ai Trasporti Maria Lapietra auspica in futuro scelte maggiormente sostenibili, possibilmente in concerto con la Regione: " La Regione ci chiede dei tagli sul trasporto pubblico - ha precisato - ma è un discorso contraddittorio. Possiamo dedicarci al contenimento dello smog ma con elementi strutturali validi e che non siano fatti solo a livello comunale". 

Intanto nella prima giornata risultano 184 i veicoli fermati e controllati in mattinata, 4 i verbali. Nel pomeriggio 178 i veicoli fermati e controllati, 7 i verbali. Per un totale di 362 veicoli fermati e controllati e 11 verbali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protocollo antismog, da mercoledì 14 dicembre blocco per i diesel Euro 3

TorinoToday è in caricamento