Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

A Torino l'aria più inquinata degli ultimi 4 anni, lunedì fermi i diesel Euro 4

La nostra città ha già consumato il "bonus" dei 35 sforamenti. E le restrizioni proseguiranno anche domenica 19

In Piemonte si respira l'aria peggiore degli ultimi 4 anni.

Da inizio 2017 i limiti delle PM10 sono stati superati 31 volte ad Asti e Carmagnola, 28 a Alessandria, 25 a Vercelli e Collegno. Mentre Torino ha già consumato il "bonus" dei 35 sforamenti.

Motivi che hanno portato Legambiente a lanciare un appello alla sindaca, Chiara Appendino per promuovere azioni anche su scala metropolitana. “L'inasprimento delle misure emergenziali a Torino da parte della Giunta Appendino - dichiara Fabio Dovana, presidente di Legambiente Piemonte e Valle d'Aosta -, è un primo incoraggiante segnale a cui però devono far seguito interventi strutturali efficaci che releghino la mobilità motorizzata privata all'ultimo posto delle opzioni per gli spostamenti quotidiani”.

Intanto domani, domenica 19 febbraio, i veicoli diesel Euro 0-1-2-3 e benzina/gpl/Metano Euro 0 non potranno circolare (dalle 8 alle 19 per trasporto persone e dalle 8,30-14 e 16-19 per trasporto merci).

Da lunedì 20 entrano, invece, in vigore le nuove restrittive regole volute dal Comune. Con il possibile e temuto blocco dei diesel Euro 4.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Torino l'aria più inquinata degli ultimi 4 anni, lunedì fermi i diesel Euro 4

TorinoToday è in caricamento