Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Falchera / Via delle Querce

Dopo anni di proteste cancellato l'amianto dai tetti di via delle Querce

Incubo al capolinea per le famiglie del quartiere Falchera. Sono infatti in corso i lavori di smaltimento delle coperture in eternit. I lavori termineranno a marzo

Gli inquilini delle popolari di via Delle Querce possono tirare un sospiro di sollievo. Sono iniziati i lavori di bonifica dei tetti in amianto presenti tra il civico 47 e il civico 51. L’intervento di smaltimento terminerà il mese prossimo e non comporterà alcun trasloco, come successo due anni fa per un intervento di messa in sicurezza dei tetti pericolanti del quartiere. Saranno ventiquattro gli alloggi sottoposti al cantiere. Nove di questi sono di proprietà di Atc e dunque abitati da inquilini in locazione mentre gli altri quindici sono stati riscattati e da considerare come privati.

“L'eternit è presente nella copertura che è interessata da lavori di bonifica seguiti dall'amministrazione privata – spiegano da corso Dante -. In questi casi Atc provvederà a pagare la quota dovuta soltanto per i suoi inquilini”. Le operazioni si concluderanno, salvo imprevisti legati alle condizioni meteologiche, entro il 14 del mese di marzo. “Abbiamo portato avanti questa battaglia per cinque anni – racconta Antonio, un residente -. Prima attraverso continue segnalazioni e poi con le denunce alle istituzioni. E questo perché tutti i tetti della zona contengono amianto e derivati dello stesso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo anni di proteste cancellato l'amianto dai tetti di via delle Querce

TorinoToday è in caricamento