Sintesi e pagelle Juventus-Monaco 2-1: bianconeri in finale, nonostante le provocazioni

La Juve guadagna l'accesso a Cardiff con una vittoria mai in discussione. Nella ripresa l'ex granata Glik provoca i bianconeri

La Juventus ha battuto 2-1 il Monaco nella semifinale di ritorno della Champions League 2016-17. In virtù dello 0-2 dell'andata, la Juve si è qualificata alla finale che si giocherà a Cardiff il 3 giugno.

Dopo i gol bianconeri nel primo tempo di Mandzukic e Dani Alves, nel secondo tempo è il giovane talento Mbappé ad accorciare le distanze. Il suo gol interrompe il record di imbattibilità in Champions League di Gianluigi Buffon, giunto a 690', secondo miglior risultato di sempre dopo gli 853' di Jens Lehmann con l'Arsenal.

Dopo il 2-1 la partita si è innervosita a causa di una scorrettezza di Kamil Glik su Higuain, colpito a palla lontana con un pestone.

LA SINTESI DEL MATCH

Nel riscaldamento si infortuna Dirar e allora Jardim mette in campo Mendy, non al meglio ma comunque prezioso per il gioco monegasco. A pochi minuti dall'inizio del primo tempo, invece, si fa male Khedira, che dopo uno scatto di 50 metri palla al piede accusa un dolore al flessore della coscia sinistra: al suo posto entra Marchisio.

Dopo un palo di Mbappé a gioco fermo per fuorigioco di Glik, la Juve reagisce subito con una chance per Dybala che calcia alto, mentre al 23' è clamorosa l'occasione sbagliata da Higuain che solo davanti a Subasic tenta un pallonetto che non sorprende il portiere. Subasic si ripete al 25' con una parata su Mandzukic servito da Higuain, poi Raggi salva in scivolata su Dybala.

Al 33' dopo una mischia in area bianconera Buffon interviene e la passa subito ad Alex Sandro che fa partire il contropiede, poi Dani Alves crossa con una precisione pazzesca per la testa di Mandzukic che prima si fa respingere da Subasic e poi ribadisce in rete di piede per andare a prendersi l'abbraccio dei suoi tifosi grazie al gol dell'1-0.

Al 42' Chiellini è provvidenziale con un intervento in scivolata ad anticipare la deviazione a porta vuota di Falcao, poi allo scadere del primo tempo Dani Alves sale in cattedra: corner per la Juve, Subasic di pugni manda fuori area, il brasiliano della Juve è lì e colpisce con una coordinazione da manuale spedendo la palla inesorabilmente in rete per il 2-0.

Nel secondo tempo la Juve si rilassa, Cuadrado entra al posto di Dybala e al 59' si divora una palla gol. Il Monaco invece si innervosisce: al 54' Mendy interviene su Dybala, Kuipers dà il fallo e l'esterno francese si arrabbia calciando la palla contro il guardalinee: cartellino giallo e Jardim lo toglie subito.

Al 69' arriva il gol del 2-1 con Mbappé lasciato libero da Alex Sandro che devia in rete un cross rasoterra di Moutinho: dopo 690' finisce il record di imbattibilità di Buffon. La Juve accusa il colpo, ma tre minuti dopo è Kamil Glik a incattivire la partita. L'ex capitano granata interviene volontariamente con un pestone sulla gamba di Higuain, l'arbitro non se ne avvede e non rimedia neanche il fallo contro.

Di lì in poi Glik cerca di innervosire prima ancora Higuain, poi Mandzukic che reagisce ai calci e agli insulti andando a dire qualcosa all'ex difensore del Toro e beccandosi il giallo, mentre il polacco con mestiere fa finta di niente ed esce indenne da una gara che forse potrebbe terminare per lui solo con la prova tv.

Nelle pagine seguenti il tabellino completo con i voti e le pagelle di Juventus-Monaco 2-1

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

Torna su
TorinoToday è in caricamento