Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Trentamila pellegrini in due giorni davanti alla Sindone, c'è anche la principessa

Da quando il Duomo ha aperto le porte, in migliaia sono transitati di fronte al Sacro Telo. Tra scolaresche, turisti e torinesi, nei primi due giorni hanno visto la Sindone anche l'Imam e la principessa Maria Gabriella di Savoia

Quasi 30mila persone sono sfilate dinnanzi alla Sindone nei primi due giorni di apertura al pubblico. Un numero che è destinato a crescere con il passare dei giorni, visto che a diversi giorni dall’apertura del Duomo erano già oltre un milione le prenotazioni. Nel dettaglio: domenica hanno visto il Sacro Telo 8.441 persone, di cui 4.937 prenotati e circa 3.500 che sono entrati dalla porta centrale; ieri, lunedì, il totale dei passaggi è stato di circa 19.000 (16.075 prenotati, oltre 3 mila entrati dalla porta centrale).

I pellegrini si sono presentati dalle prime ore della mattina, visto che l’orario di apertura del Duomo è alle 7.30. Durante la giornata non sono mancate scolaresche, turisti proveniente da ogni parte del mondo e alcuni musulmani, guidati dall’Imam Mohamed Bahreddine, il quale ha voluto dare un segnale di vicinanza ai cristiani. Ad accompagnare il gruppo, composto anche dal portavoce del Centro culturale Mecca, Amir Younes, c’era don Tino Negri, direttore del Centro diocesano per il dialogo cristiano-islamico Federico Peirone. “Sono contento di questa partecipazione – ha sottolineato don Tino –, è il segno di una volontà
di integrazione e accoglimento delle differenze religiose e culturali, tanto più significativo nel clima di preoccupazione che caratterizza questi giorni”.

In serata ha visto la Sindone anche la principessa Maria Gabriella di Savoia, figlia di Umberto II, ultimo re d’Italia e colui che nel 1983 donò il Sacro Telo al Vaticano lasciandolo in eredità al Papa (era Giovanni II all’epoca) con la promessa che rimanesse a Torino. "Contemplare la SIndone è una grande emozione", ha detto la principessa all'uscita dal Duomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trentamila pellegrini in due giorni davanti alla Sindone, c'è anche la principessa

TorinoToday è in caricamento