menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A 92 anni a Torino per vedere la Sindone: "E' la terza volta, ma sempre emozionante"

Tra le migliaia di persone che una settimana e mezza arrivano a Torino per la Sindone, c'è anche una signora di 92 anni che non è alla sua "prima volta". Si è messa in viaggio dalla provincia di Pisa appositamente per il Sacro Telo

Migliaia i pellegrini che in questi giorni stanno vedendo la Sindone. Tra questi c’è chi non è alla sua “prima volta”, come un’anziana signora di 92 anni, arrivata apposta dalla provincia di Pisa per il Sacro Telo. Il viaggio non l’ha spaventata neanche un po’, ma anzi l’ha resa felice perché stava tornando a Torino per la sua terza Ostensione. “Ogni volta è un’emozione grandissima - dice uscendo dal Duomo -. E’ una bella possibilità poter assistere a questo momento”.

Insieme a lei nella giornata di ieri sono transitati per la Sindone migliaia di persone. I primi ad arrivare sono stati quaranta membri della Gendarmeria pontificia. La rappresentanza del corpo di vigilanza vaticano era guidato dal suo cappellano, il salesiano don Sergio Pellini, che ha presieduto la messa delle 7 del mattino in Duomo. Non sono mancate scolaresche, quasi una cinquantina di pellegrini in arrivo dall’Ungheria e oltre duecento fedeli arrivati dalla diocesi di Manfredonia insieme con l’Arcivescovo monsignor Michele Castoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento