rotate-mobile
Cronaca

Simulazione terremoto in Francia, intervento dei pompieri di Torino

Si è simulato un terremoto di elevata magnitudo nel sud-est della Francia che ha interessato anche la stazione sciistica di Risoul provocando la caduta di 2 seggiovie utilizzate da escursionisti

Il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Torino ha partecipato all’esercitazione di soccorso NOVI MIDI tenutasi nella stazione sciistica di Risoul, nelle Hautes-Alpes, nell’ambito dell’accordo di Cooperazione Transfrontaliera sui territori italiano e francese nella zona del Colle del Monginevro, stipulato nel 2006 tra il CNVVF e lo SDIS 05.

Si è simulato un terremoto di elevata magnitudo nel sud-est della Francia che ha interessato anche la stazione sciistica di Risoul provocando la caduta di 2 seggiovie utilizzate da escursionisti e praticanti di mountain bike. Sono state coinvolte circa 200 tra feriti e persone bloccate sugli impianti sciistici.

In prima battuta, sono intervenuti i servizi di soccorso del Dipartimento delle Hautes-Alpes, a seguire i servizi di soccorso dei dipartimenti facenti parte della “Zona Sud”, nonché del Principato di Monaco.

In virtù del citato accordo di Cooperazione Transfrontaliera, è intervenuto anche il Comando di Torino, con una squadra SAF di 5 unità, con mezzi di soccorso, un CRE con funzione di ROS, un funzionario come DTS, il Servizio Documentazione e il Centro TLC Regionale, al fine di testare le comunicazioni in ambito extra nazionale, in quanto il tema dell’esercitazione prevedeva anche un black-out elettrico con caduta delle comunicazioni ordinarie.

Esercitazione pompieri Torino in Francia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simulazione terremoto in Francia, intervento dei pompieri di Torino

TorinoToday è in caricamento