Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Cenisia / Corso Racconigi, 25

Le popolari di corso Racconigi presto ospiteranno Silvano Toniolo

Silvano Toniolo, che da nove mesi vive nei treni, presto avrà la casa popolare: il nipote è già stato contattato dall'Atc

Il lieto fine, per una volta, si è realizzato. Presto la tragica esperienza di Silvano Toniolo potrebbe finire. Ne dà l’annuncio il nipote Antonio, che tra qualche giorno andrà a vivere assieme allo zio nella nuova casa messa a disposizione per loro dall’Atc. Un appartamento popolare di corso Racconigi, che sarà, per l’anziano pensionato, la prima accogliente dimora da nove mesi, da quando venne messo sulla strada per uno sfratto. Nove mesi durante i quali Toniolo si è inventato una nuova vita, dormendo nei treni e viaggiando avanti e indietro per il Piemonte grazie alla sua tessera da invalido.

Dopo che la sua storia è stata raccontata da media nazionali e anche internazionali, il caso di Toniolo è diventato di dominio pubblico, e tutti si sono mobilitati per dargli una mano. Così, con grande rapidità, gli è stata assegnata una casa in corso Racconigi, nella quale Silvano potrà trascorrere tranquillamente la vecchiaia.

L’Atc, intanto, gli è venuta ulteriormente in aiuto: comprendendo come Toniolo e suo nipote siano sprovvisti di mobilia, il presidente Elvi Rossi si è reso disponibile a fornire ai due alcuni mobili di case precedentemente occupate da inquilini morti o andati via senza portarsi via i mobili.

“Non mi sono mai abbattuto – aveva detto Silvano – anche se ultimamente iniziavo a disperare che la mia situazione finisse: tutti questi mesi passati in treno sono un tempo molto lungo. Per questo ringrazio tutti coloro che si sono mobilitati per me”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le popolari di corso Racconigi presto ospiteranno Silvano Toniolo

TorinoToday è in caricamento