Nega una sigaretta e viene aggredito in strada: due arrestati

Calci, mani intorno al collo e pugni alla schiena

Immagine di repertorio

Stava passeggiando con un amico, che ha chiamato il 112, quando è stato avvicinato da due uomini che l’hanno raggiunto con la scusa di chiedere una sigaretta. È accaduto martedì mattina 26 maggio in via Sant’Anselmo a Torino. Al diniego dell’uomo, uno dei due gli arriva alle spalle e inizia a frugare nelle sue tasche.

Nel tentativo di eludere il contatto, la vittima indietreggia, ma viene raggiunta con un calcio alla gamba sinistra e poi immobilizzata con le mani intorno al collo. Nel frattempo si avvicina il secondo individuo che lo colpisce con una serie di pugni alla schiena. Dopo aver nuovamente rovistato nelle tasche alla ricerca questa volta del portafoglio, si allontanano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti della Polizia di Stato, allertati precedentemente dall’amico della vittima, rintracciano i due in corso Marconi, nascosti tra le auto parcheggiate. Si tratta di due cittadini iraniani di 47 e 41 anni, senza fissa dimora e irregolari sul territorio nazionale in quanto destinatari di un decreto di espulsione emesso a luglio dello scorso anno. Entrambi sono stati arrestati per rapina e lesioni. La vittima è stata giudicata guaribile con una prognosi di 30 giorni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il conduttore torinese a Verissimo: "Un medico mi disse che era solo un'influenza"

  • A 11 anni si allontana per non sentire litigare i genitori, dopo 10 km chiede aiuto a una guardia giurata

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • “Potresti essere più gentile?”: dopo la richiesta lo picchiano alla fermata dell’autobus

  • Offerte di lavoro del gruppo Iren: le posizioni aperte a Torino

  • Uomo scomparso da mercoledì sera: ritrovato il corpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento