Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Vanchiglia / Corso Regio Parco

Sgombero per i locali occupati dell'ex Scalo Vanchiglia

Le forze dell'ordine hanno allontanato una volta per tutte gli extracomunitari che dimoravano alle spalle del trincerone

Per capire cosa è successo di recente basta transitare a piedi sul marciapiede, a due passi dal cimitero Monumentale. Lì dove l’abbandono regna sovrano è praticamente impossibile distogliere lo sguardo da quelle finestre murate, dagli alberi abbattuti e dalle porte sprangate con tanto di lucchetto. Nell’ex scalo Vanchiglia di corso Novara e di corso Regio Parco si respira da pochi giorni un’altra aria. Migliore, bisogna dirlo. Merito ancora una volta delle forze dell’ordine che hanno finalmente sgomberato una serie di locali occupati fino a poco tempo fa da decine e decine di extracomunitari.

Parliamo di alcuni edifici dismessi e ancora in attesa di una riqualificazione che parla di centri commerciali e della realizzazione – secondo molti utopistica – della linea due della metropolitana. La Città ha poi ordinato il sigillo dei bassi fabbricati in modo da evitare in futuro nuove intrusioni. I locali interni, ovviamente, sono stati ripuliti dai rifiuti e dai vestiti.

Gli unici irriducibili sono un gruppetto di nomadi che hanno trovato rifugio alle spalle degli uffici postali di via Monteverdi. In tutto un centinaio, provenienti secondo le forze dell’ordine dai locali abbandonati dell’ex Fimit e dal campo abusivo di lungo Stura Lazio. L’ex Fimit è stata sigillata pochi mesi fa dopo le lamentele dei residenti del Regio Parco mentre più complessa è la storia dei rom che hanno abbandonato la baraccopoli sullo Stura pur di non sottostare alle regole severissime dei capoclan.

A dare la bella notizia ci pensa la circoscrizione Sei. “Per noi si tratta senza ombra di dubbio di un grosso passo in avanti – dichiara la presidente Nadia Conticelli -. Negli ultimi mesi abbiamo ricevuto molte lamentele. Ora i residenti potranno vivere con un problema in meno”. Realtà sottolineate anche dal capogruppo del Pdl in circoscrizione Sei Domenico Garcea. “E’ ora che si smantelli tutta quell’area cacciando via persone che per motivi diversi non possono occupare quei terreni” ha aggiunto Garcea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgombero per i locali occupati dell'ex Scalo Vanchiglia

TorinoToday è in caricamento