menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presto la Continassa alla Juve, in corso le operazioni di sgombero dei rom

La polizia municipale sta sgomberando l'area della Continassa, nella zona nord-occidentale della città, occupata storicamente da numerose famiglie rom. Tra loro anche dieci bambini

Sono cominciate all'alba di questa mattina le operazioni di sgombero dell'area della Continassa, nel futuro prossimo destinata a diventare sede e campi di allenamento della Juventus. La zona da anni è occupata da numerose famiglie rom che devono essere allontanate - secondo quanto stabilito dal Comune di Torino - entro il prossimo 15 settembre.

Sul posto è intervenuta la Polizia municipale, le quale ha iniziato le operazioni di sgombero senza problemi di alcun genere. All'interno delle baracche erano presenti 28 nomadi, di cui 10 bambini. Questi ultimi, secondo quando si è appreso, saranno sistemati in una struttura adeguata.

Nell'area della Continassa il lavoro della Polizia municipale proseguirà per tutta la giornata.

AGGIORNAMENTO ORE 14 - Il Comune di Torino ha confermato che oggi ha ufficialmente consegnato l'area della Continassa alla Juventus. "La consegna - spiegano dal Comune - segna un passaggio fondamentale nel progetto di riqualificazione di questa parte di territorio cittadino che da tempo versa in stato di forte degrado e consente di avviare un rilevante progetto di rilancio della zona, anche sotto il profilo economico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento