Cronaca Vanchiglia / Corso Regina Margherita, 51

Scontri dopo lo sfratto in corso Regina Margherita, due arrestati

L'episodio la sera del 14 ottobre. Si tratta di esponenti dello 'Sportello PrendoCasa'. Altri cinque sono indagati a piede libero

Il presidio della sera del 14 ottobre, quando avvennero gli scontri

Due uomini di 29 e 39 anni sono stati arrestati dalla Digos per gli scontri con le forze dell'ordine avvenuti la sera del 14 ottobre scorso in occasione dello sfratto di una famiglia tunisina in corso Regina Margherita 51.

Altri cinque sono indagati a piede libero con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di appartenenti allo 'Sportello Prendocasa', ramo del centro sociale Askatasuna che si occupa delle persone in cerca di casa.

Per lo sfratto di quella famiglia c'era stata anche una vibrante protesta in consiglio comunale nei giorni successivi all'accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri dopo lo sfratto in corso Regina Margherita, due arrestati

TorinoToday è in caricamento