Cronaca San Donato / Corso Regina Margherita

Si opposero agli sfratti, obbligo di firma per sei antagonisti del centro sociale Askatasuna

Le misure cautelari sono relative all'opposizione a uno sfratto avvenuta lo scorso 29 luglio in via Prarostino

La polizia di Torino ha notificato tre provvedimenti di divieto di dimora nel capoluogo piemontese e tre di obbligo di firma a sei antagonisti del centro sociale Askatasuna.

Le misure cautelari, disposte dal gip Alessandra Pfiffner su richiesta del pm Andrea Padalino, sono relative all'opposizione a uno sfratto avvenuta lo scorso 29 luglio in via Prarostino, nel quartiere Campidoglio. Tra gli antagonisti colpiti dal divieto di dimora c'è Andrea Bonadonna, uno dei leader del centro sociale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si opposero agli sfratti, obbligo di firma per sei antagonisti del centro sociale Askatasuna

TorinoToday è in caricamento