Ruba merce per 1.600 euro in un centro commerciale, poi prende a calci una guardia

Il ladro, un 56enne di Settimo Torinese, ha agito a Varallo Pombia, nel Novarese. Era arrivato al secondo carico

Il centro commerciale Il Gigante di Varallo Pombia

Ha rubato merce per 1.600 euro complessivi dal supermercato Il Gigante di Varallo Pombia, nel Novarese, e ha aggredito l'addetto alla sicurezza che lo aveva fermato.

Un romeno di 56 anni, residente a Settimo Torinese, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Castelletto Ticino nel pomeriggio di ieri, martedì 25 ottobre, per rapina impropria. Dopo avere portato via merce varia per un valore di circa 600 euro era stato fermato dalla guardia. Ma il ladro gli ha sferrato un calcio e si è dato alla fuga venendo. Poco dopo, però, ha trovato una pattuglia che lo ha fermato. Sulla sua auto è stata trovata merce per altri mille euro rubata nello stesso supermercato: non era dunque il suo primo carico.

La refurtiva è stata restituita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento