Cronaca

Forzano posto di blocco e un carabiniere spara: ferito un ladro

Un furgone con tre persone a bordo ieri sera a Settimo Torinese ha provato a forzare un posto di blocco dei Carabinieri. Un militare esplode un colpo, ferito un pluripregiudicato 28enne

E' successo tutto nel giro di qualche secondo. Un furgone con tre persone a bordo ieri sera a Settimo Torinese ha provato a forzare un posto di blocco dei Carabinieri, speronando il veicolo dei militari per ben tre volte. Durante la seconda "carica" un carabinieri ha esploso un colpo di pistolo che ha colpito il furgone. Emanuele H., rom di 28 anni residente in un campo nomadi a Torino nord, è ricoverato in gravi condizioni in ospedale a Torino, dove é piantonato in stato di arresto con l'accusa di furto.

Nonostante il colpo di pistola abbia colpito uno di loro gli occupanti del furgone sono poi riusciti a fuggire nei campi con l'aiuto di altri residenti nel campo nomadi, che hanno attaccato i carabinieri con una sassaiola. Sul furgone è stato trovato materiale ferroso trafugato poco prima da un'azienda di Settimo. Il 28enne, pluripregiudicato, si è presentato al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni Bosco di Torino con una ferita al torace. I medici hanno accertato che il proiettile gli ha trapassato il polmone destro e hanno escluso il pericolo di vita. Oggi è stato trasferito nel reparto detenuti dell'ospedale Molinette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forzano posto di blocco e un carabiniere spara: ferito un ladro

TorinoToday è in caricamento