Settimese noleggia una barca ma affonda al largo di Imperia

Sono ancora ignote le cause del naufragio: in salvo sei turisti

Il gommone della Guardia Costiera (foto di repertorio)

Ha rischiato grosso un turista di Settimo Torinese in vacanza a Imperia. Domenica, la basca che aveva noleggiato per una gita in mare aperto, è affondata davanti alla località ligure, fortunatamente a soli 20 metri della costa, di fronte alla passeggiata dell'Incompiuta. Le sei persone che erano a bordo - tre uomini e tre donne -, sono state tratte in salvo.

A correre in soccorso dei turisti, il personale della Capitaneria di Porto di Imperia in servizio di pattuglia, a bordo del gommone "Gc180" che ha recuperato i sei e li ha sbarcati a Porto Maurizio. La Capitaneria ha inoltre provveduto a rimuovere le taniche di carburante a bordo per evitare episodi di inquinamento delle acque. Al momento sono in corso accertamenti per risalire alle cause dell'incidente.   


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento