rotate-mobile
Cronaca

Sesso sfrenato nell'area di sosta, due fidanzatini rischiano 30mila euro di multa

I due, lui 30 anni torinese e lei 21 milanese, sono stati sorpresi in una piazzola dell’autostrada A7, di ritorno da una visita all’acquario di Genova

Sorpresi a fare sesso in autostrada, ora rischiano una sanzione pesantissima. Addirittura 30mila euro.

Il fatto risale al pomeriggio di sabato 18 febbraio. I due fidanzati, lui 30 anni torinese e lei 21 milanese, sono stati sorpresi a fare sesso in una piazzola dell’autostrada A7, di ritorno da una visita all’acquario di Genova.

Il troppo ardore, però, li ha traditi e messi seriamente nei guai. Le famiglie che abitano nei palazzi che si affacciano sull’autostrada hanno notato “movimenti sospetti” e subito avvisato le forze dell’ordine.

Una pattuglia della polizia stradale ha visto la loro macchina ferma in una piazzola. Gli agenti si sono avvicinati e hanno bussato al finestrino, spaventando e interrompendo i due fidanzatini che troppo presi dalla situazione non si erano nemmeno accorti dell’avvicinarsi della pattuglia.

I due ragazzi si sono rivestiti e sono poi stati multati per atti osceni in luogo pubblico. Ma la multa – è proprio il caso di dirlo – potrebbe far passare loro tutte le voglie. La sanzione, infatti, rischia di toccare quota 30mila euro (ciascuno).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso sfrenato nell'area di sosta, due fidanzatini rischiano 30mila euro di multa

TorinoToday è in caricamento