Cronaca Corso F.lli Cervi

Emergenza bisce a Grugliasco, cittadini preoccupati per i numerosi avvistamenti

Un problema non nuovo che allarma e divide i residenti che temono di ritrovarsi i rettili in casa

Foto di Martina Nicocìa (Facebook)

Bisce o biacchi, innocui o pericolosi, indispensabili all’ambiente o no, ma comunque è meglio vederli lontani dai centri abitati e dai propri giardini.

La frequenza di avvistamenti di rettili lungo le vie di Grugliasco sta salendo negli ultimi giorni e molti cittadini sono preoccupati della loro presenza.

L’ultima segnalazione si riferisce a un serpente fotografato in corso fratelli Cervi, ma in zona sarebbero diverse le persone ad aver trovato qualche esemplare nelle abitazioni situate al piano terra, nei garage e in alcuni parchi.

I residenti chiedono interventi soprattutto per la paura di ritrovarseli in casa o che questi possano avvicinarsi ai più piccini. A Rivoli una famiglia ne avrebbe addirittura avvistati 5 nel cortile della propria abitazione.

La natura è l'habitat naturale di questi esemplari che non possono venire trasferiti o allontanati in altre zone, come richiesto da diversi cittadini. Sebbene facciano paura è opportuno lasciarli stare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza bisce a Grugliasco, cittadini preoccupati per i numerosi avvistamenti

TorinoToday è in caricamento