Nel garage spunta un piccolo arsenale, sequestrate pistole e attrezzi da scasso ad un 48enne

Il blitz è stato messo a segno dai militari a Ciriè, in via Don Giordano 59, a casa di un pregiudicato. L'uomo è stato condotto in carcere

Il sequestro di piazza Bonghi

Nel suo garage hanno trovato una pistola semiautomatica, una vecchia Beretta calibro 9, con tre caricatori, e una pistola Browning calibro 6.35, entrambe provento di furto. Oltre ad un vero e proprio arsenale di dubbia provenienza.

Un blitz importante quello messo in atto dai militari oggi pomeriggio, lunedì 27 marzo, a Ciriè, in via Don Giordano 59, ai danni di un pregiudicato di 48 anni. L'uomo è stato arrestato è condotto alla casa circondariale di Ivrea.

Episodio avvenuto al termine di un’attenta perquisizione domiciliare e di un ulteriore controllo del garage piazza Bonghi 20, a Torino. Qui, oltre alle due pistole di cui sopra, i militari hanno trovato un giubbino antiproiettile, una pistola elettrica tipo taser, 46 cartucce calibro 380, 24 cartucce calibro 9x21, 53 cartucce calibro 6.35, 197 cartucce calibro 6 millimetri, una fondina per pistola hashish, 58 centraline di vari modelli per avviare i motori delle auto, 20 chiavi di autovetture di varie marche e vari pezzi d’auto di provenienza furtiva. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Garage piazza Bonghi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento