Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Moncalieri, sequestrati 100 chili di pesce in un ristorante cinese

La capitaneria di porto di Imperia ha provveduto a bloccare un carico di salmone non tracciato

Il pesce sequestrato era diretto a Moncalieri

Sequestrato prima della vendita, ma pronto per finire nelle pance di qualche cliente.

La capitaneria di porto ligure, con la collaborazione dei veterinari dell'Asl 5 di Torino, ha provveduto a bloccare un carico di oltre 100 chili di pesce non tracciato.

Pesce che era pronto per essere servito in un ristorante orientale di Moncalieri.

Peccato che la provenienza, parliamo quasi esclusivamente di salmone, non fosse documentata. Quindi non è stato possibile identificarne il luogo di origine.

Anche le modalità di conservazione non hanno convinto gli ispettori, parte del pesce risultava conservato in contenitori giudicati inadeguati.

Al ristoratore è stata combinata una multa pari a 1.500 euro e il prodotto è stato sottoposto a sequestro amministrativo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moncalieri, sequestrati 100 chili di pesce in un ristorante cinese

TorinoToday è in caricamento