rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Centro / Piazza della Repubblica

Giocattoli non a norma a Porta Palazzo: maxi multa per i titolari di banco e negozio

Si trattava di articoli privi di marchio CE

Sequestro di giocattoli a Torino. Gli agenti della polizia municipale hanno ritirato, al mercato di Porta Palazzo, 85 giocattoli - esattamente si trattava di spinner - privi di marchio Ce e delle avvertenze e istruzioni sulla sicurezza. Il titolare del banco, un cittadino di nazionalità cinese, dovrà pagare una multa di 3mila euro.

Ma i vigili, non lontano da piazza della Repubblica, in un negozio di corso XI Febbraio, hanno sequestrato altri giocattoli non a norma: a un altro esercente di nazionalità cinese sono infatti stati ritirati 3 colli contenenti 280 spinner. Nello stesso esercizio sono state sottoposte a sequestro amministrativo anche 3.276 solette sottopiede prive di etichettatura indicante i materiali utilizzati, il luogo di fabbricazione e tutte le indicazioni utili per la tutela della salute. Il titolare pagherà una sanzione di 3mila euro per gli spinner e di mille euro per le solette sottopiede.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giocattoli non a norma a Porta Palazzo: maxi multa per i titolari di banco e negozio

TorinoToday è in caricamento