Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Aurora

Guanti monouso, giocattoli non a norma e articoli per la casa: la guardia di finanza sequestra un milione di prodotti

Nel quartiere Aurora

La guardia di finanza di Torino ha rinvenuto e sequestrato, in uno store nel quartiere Aurora, circa 1 milione di prodotti non sicuri poichè carenti dei requisiti prescritti dalle norme riguardanti la “sicurezza prodotti”. Si tratta di accessori per abbigliamento e articoli per la casa che venivano venduti senza alcuna indicazione circa la denominazione legale o merceologica, i dati dell’importatore, la presenza di materiali o sostanze pericolose e le modalità di smaltimento, con evidenti rischi per l’incolumità degli ignari acquirenti. Tra la merce sequestrata centinaia di guanti in vinile monouso, la cui richiesta negli ultimi mesi ha registrato un incremento esponenziale a causa della contingente emergenza epidemiologica.

Ma i Baschi Verdi hanno anche sequestrato, per oltre 1 milione di prodotti, di giocattoli, articoli ludici e destinati ai bambini: tutti articoli rinvenuti con il marchio di conformità CE contraffatto o con etichettature non conformi in materia di sicurezza dei prodotti.

Gli articoli, una parte già in vendita sugli scaffali, erano sprovvisti infatti, delle informazioni fondamentali ai fini della tutela dei consumatori, quali le indicazioni circa la loro provenienza ovvero le precauzioni d’uso che i bambini dovrebbero rispettare per giocare senza rischi. Il gestore del market, un quarantenne di origini asiatiche, è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica per frode in commercio e per le violazioni in materia di sicurezza dei giocattoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guanti monouso, giocattoli non a norma e articoli per la casa: la guardia di finanza sequestra un milione di prodotti

TorinoToday è in caricamento