menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I fuochi d'artificio sequestrati dai carabinieri

I fuochi d'artificio sequestrati dai carabinieri

Due polveriere nelle cantine: maxi-sequestro di fuochi d'artificio sotto un condominio

Grave rischio per l'incolumità altrui

Sequestro record di botti e fuochi d'artificio illegali ieri, sabato 29 dicembre 2018, in due cantine di un condominio di via Juglaris a Moncalieri. I militari della compagnia cittadina ci sono arrivati dopo una breve attività investigativa (seguendo alcuni ambulanti specializzati nella vendita di quei prodotti) e hanno constatato come potessero esplodere, con un grave rischio per l'incolumità delle persone.

Sono stati trovati 184 chili di fuochi pirotecnici, con un potenziale esplosivo pari a 19,84 chili di polvere pirica. Molti dei fuochi d’artificio sequestrati appartengono alla categoria F2, ossia dovrebbero essere destinati a essere usati al di fuori di edifici in spazi confinati.

Due venditori ambulanti italiani di 46 e 66 anni sono stati denunciati. 

Nei prossimi giorni, gli artifici pirotecnici sequestrati verranno fatti brillare dagli artificieri in un’area attrezzata.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento