Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Centro / Piazza della Repubblica

Buste di plastica non biodegradabili messe in vendita: maxi-sequestro

Sanzione di 20mila euro

Sorpreso, dagli agenti del Comando Porta Palazzo, un commerciante marocchino intento a vendere buste di plastica non compostabili e non biodegradabili, vietate dalla vigente normativa. E’ accaduto giovedì mattina, 31 maggio, in piazza della Repubblica.

Numerosi gli scatoloni sequestrati dagli agenti per un ammontare complessivo di 64.000 buste di plastica. Visto l'ingente quantitativo è stata applicata al commerciante la sanzione di 20.000 euro. La merce era stipata a bordo di un furgone privo di assicurazione obbligatoria pertanto gli agenti hanno anche provveduto a sottoporre a sequestro amministrativo il mezzo utilizzato per il commercio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buste di plastica non biodegradabili messe in vendita: maxi-sequestro
TorinoToday è in caricamento