Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza della Repubblica

Sapone al mercurio e creme tossiche. Maxi sequestro a Porta Palazzo

La Guardia di Finanza ha denunciato il titolare di un negozio per la commercializzazione di prodotti nocivi per la pelle. Sequestrate confezioni di saponette al mercurio e creme per schiarire la pelle

In zona Porta Palazzo, la Guardia di Finanza ha sequestrato centinaia di saponette al mercurio e creme per schiarire la pelle contenenti sostanze altamente tossiche. Il titolare del negozio, un 49enne italiano di origini vietnamite, è stato denunciato per violazione delle norme sul commercio di cosmetici. Su molte confezioni è stata trovata un'etichetta con la dicitura "poison contient mercure iodide", senza la traduzione in italiano.


All'interno delle confezioni trovate delle sostanze pericolose come lo ioduro mercurico e l'idrochinone, un composto nocivo irritante, allergenico e pericoloso per l'ambiente. La commercializzazione e l'importazione di cosmetici contenenti mercurio è vietata nell'intera Europa, tuttavia, è ancora attivo un mercato illegale parallelo proveniente dai Paesi africani attraverso viene rifornito il mercato clandestino europeo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sapone al mercurio e creme tossiche. Maxi sequestro a Porta Palazzo

TorinoToday è in caricamento