Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Rosta

Maxi sequestro di prodotti elettronici pericolosi, denunciato un uomo

Molti degli articoli elettronici commercializzati dall'uomo non erano dotati di marchio CE ed erano potenzialmente pericolosi. L'uomo è stato denunciato per frode in commercio

Oltre 1500 prodotti elettronici di origine cinese senza marchio e potenzialmente pericolosi.

A scovarli, in un emporio di Rosta, i finanzieri del Comando Provinciale di Torino, che hanno denunciato per frode nell'esercizio del commercio, un uomo di 37 anni di origini cinesi.

Il commerciante gestiva un piccolo negozio nel comune di Rosta, nel quale commercializzava prodotti elettronici come monitor da computer, carica batterie, mouse, lettori Mp3, webcam, lampade al Led, radio, phon per capelli e ventilatori.

Dal controllo della merce esposta, i finanzieri hanno scoperto che molti degli articoli in vendita non riportavano il marchio CE o, in alcuni casi, questo non era conforme alla normativa.

Le fiamme gialle hanno, pertanto, sequestrato la merce e denunciato il commerciante cinese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sequestro di prodotti elettronici pericolosi, denunciato un uomo

TorinoToday è in caricamento