Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Caselle Torinese

Farmaci potenzialmente nocivi, maxi sequestro all’aeroporto di Caselle

Quasi mille compresse contenenti prednisone, amantadina, amoxicillina e paracetamolo sono state sequestrate dalle Fiamme Gialle. Queste avrebbero potuto causare gravi danni alla salute

La Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato quasi un migliaio di compresse all’aeroporto di Caselle. Le pasticche erano in possesso di un 51enne di nazionalità cinese arrivato nel capoluogo piemontese da Shanghai via Francoforte.

L’assunzione dei farmaci sequestrati, 990 compresse contenenti prednisone, amantadina, amoxicillina e paracetamolo, avrebbe potuto causare gravi danni alla salute se presi senza prescrizione medica.

Il cinquantunenne è stato denunciato dalle Fiamme Gialle a piede libero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farmaci potenzialmente nocivi, maxi sequestro all’aeroporto di Caselle

TorinoToday è in caricamento