Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Alimenti mal conservati venduti come "freschi", ristorante giapponese nei guai

Nell'ambito dei servizi svolti, il NAS di Torino ha ispezionato un ristorante "giapponese", gestito da cittadini cinesi, accertando gravi irregolarità commerciali ed igienico-sanitarie

Otto freezer pieni di alimenti congelati male e serviti come freschi. E' quello che i Carabinieri del Nas hanno trovato all'interno di un ristorante giapponese gestito da cittadini cinesi durante alcuni controlli effettuati in tutto il capoluogo.

Le cibarie erano illecitamente congelate senza l'utilizzo di un abbattitore termico e infatti presentavano estese "bruciature a freddo" e formazione di ghiaccio. Inoltre alcuni alimenti sono stati trovati avvolti in buste di cellophane non idonee.

VIDEO: IL CIBO MAL CONSERVATO

Come se la cattiva conservazione non bastasse, sempre nello stesso locale i Nas hanno accertato gravi carenze igienico-sanitarie sia nel deposito, in cui le ragnatele e la polvere non mancavano, sia nella cucina dove, oltre ai residui di precedenti lavorazioni, sudiciume ed unto, si constatava la presenza di cartoni utilizzati sul pavimento per assorbire il grasso diffuso.

Dai controlli e verifiche si è passato al sequestro di oltre una tonnellata e mezza di prodotti ittici come gamberi, pesce spada, polpo e alimenti vari come pasta ripiena, carne rossa e pollame. La merce sequestrata ha un valore di circa 12 mila euro. I titolari del ristorante giapponesi sono stati denunciati per tentata frode in commercio e detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione e sanzionati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alimenti mal conservati venduti come "freschi", ristorante giapponese nei guai

TorinoToday è in caricamento