menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Katane affilate esposte alla mercè degli avventori, nei guai titolare bar

Le tre spade con lunghezza della lama rispettivamente di 29, 48 e 65 centimetri, erano esposte su una mensola del locale bar e tutte provviste di punta acuminata. La titolare del locale, una cittadina cinese, è stata denunciata

Troppo pericolose per essere esposte all'interno di un bar, alla mercè di tutti gli avventori. Sono state sequestrate dagli agenti della squadra mobile della polizia di Stato tre katane, abusivamente detenute all'interno di un bar/sala giochi di via San Donato.

Le tre spade con lunghezza della lama rispettivamente di 29, 48 e 65 centimetri, erano esposte su una mensola del locale bar e tutte provviste di punta acuminata. La titolare del locale, una cittadina cinese, è stata denunciata.

Intanto continuano i controlli da parte della polizia di Stato presso gli esercizi commerciali, in particolar modo sale gioco. Nelle ultime ore la divisione PAS ha effettuato controlli in due di queste, una gestita da cittadini cinesi e l'altra da italiani, ma non ha riscontrato alcuna anomalia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento