rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Cronaca

Mafia, sequestrata una villa a un affiliato del clan Santapaola

L'uomo ha tentato invano di giustificare ai finanzieri le sue movimentazioni finanziarie dichiarando di svolgere un'attività di commercio di auto, non riscontrata dagli investigatori

2 mila metri quadrati di terreno, una villa composta da tre fabbricati, un milione di euro di valore complessivo: è quanto la Guardia di Finanza di Torino ha sequestrato a un affiliato del clan mafioso Santapaola nel corso di una verifica fiscale, condotta ai sensi della normativa antimafia. L'uomo aveva tentato invano di giustificare ai finanzieri le sue movimentazioni finanziarie dichiarando di svolgere un'attività di commercio di auto, non riscontrata dagli investigatori che lo avevano denunciato in stato di libertà per non avere comunicato variazioni patrimoniali superiori alla soglia dei 10 mila euro al nucleo di polizia giudiziaria. Nello specifico, nel 2006, l'uomo aveva acquistato il terreno nel capoluogo piemontese, su cui aveva fatto costruire gli edifici, omettendo di inviare la prevista comunicazione alla Finanza. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, sequestrata una villa a un affiliato del clan Santapaola

TorinoToday è in caricamento