Cronaca Barriera di Milano / Via Alessandro Cruto

Sala scommesse senza licenza: 30 mila euro di multa al proprietario

La sala scommesse è stata aperta senza aver avuto la licenza. Il proprietario è stato denunciato e multato. Sequestrati, inoltre, il locale e tre computer

Il proprietario della sala scommesse di via Cruto 21 a Torino è stato denunciato per aver avviato l'attività senza avere ancora ricevuto la licenza dalla Questura. Gli agenti della Polizia Amministrativa e Sociale hanno accertato che il locale aveva già aperto al pubblico nonostante fosse ancora in attesa dell'autorizzazione.

I controlli sono scattati in seguito alla pubblicità per mezzo volantini effettuata per la nuova apertura. Al proprietario, un italiano di 52 anni, è stata comminata una multa di 30 mila euro. E' stato inoltre iscritto nel registro degli indagati per aver svolto attività si scommesse senza essere in possesso della prescritta licenza.

Gli agenti hanno sottoposto a sequestro il locale di via Cruto. Inoltre sono stati confiscati tre personal computer utilizzati per la raccolta di scommesse sportive e per partecipare a giochi di casinò come roulette, slot, poker.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala scommesse senza licenza: 30 mila euro di multa al proprietario

TorinoToday è in caricamento