Bimba morta sciando: scatta il sequestro per quattro piste

Dopo l'apertura dell'inchiesta

Il sopralluogo eseguito stamattina sulla pista Imbuto

Alle 17 di oggi, venerdì 4 gennaio 2018, i carabinieri della compagnia di Susa hanno sequestrato, su ordine del pm Giovanni Caspani che coordina le indagini, la pista da sci Imbuto di Sauze d'Oulx su cui mercoledì 2 ha perso la vita la bimba romana Camilla Compagnucci. Sequestrate altre tre piste: la 27, la 27bis e la Cresta.

Il provvedimento è stato notificato alla società Sestrieres Spa, che gestisce gli impianti. Per la vicenda ci sono quattro manager della stessa indagati per omicidio colposo.

In mattinata gli investigatori avevano eseguito un nuovo sopralluogo sulla pista.

sequestro-pista-imbuto-sauze-oulx-190104-2-2-2

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

Torna su
TorinoToday è in caricamento