Assolto il sindaco anti-cemento, Legambiente: “Felici per l’esito di un processo paradossale”

Il Tribunale di Torino assolve il sindaco di Lauriano Matilde Casa

E’ stato assolto perché “il fatto non sussiste” il Sindaco di Lauriano (To) Matilde Casa, denunciato da un privato per abuso d’ufficio per “avere provocato intenzionalmente un danno ingiusto” avendo “trasformato un terreno edificabile in terreno agricolo”.

Non un ricorso di tipo amministrativo, ma un vero e proprio processo penale che ha portato dapprima ad un rinvio a giudizio e oggi alla sentenza d’assoluzione piena del Tribunale di Torino nei confronti del sindaco, del segretario e del tecnico comunale.

Un’accusa e un processo che hanno avuto del paradossale, essendo l’Amministrazione di Lauriano una delle poche e coraggiose che sul nostro territorio ha deciso di ridurre le previsioni edificatorie a favore di un’effettiva tutela del suolo –dichiara Fabio Dovana, presidente di Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta-. Siamo quindi felici per la sentenza che restituisce serenità a tutti gli Amministratori locali che si spendono concretamente per lo stop al consumo di territorio e ci auguriamo che sempre più sindaci vogliano seguirne l’esempio
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento