rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Aurora / Via Borgo Dora

Caduto dal pallone aerostatico TurinEye e ferito gravemente: è stato un gesto volontario ma non un tentato omicidio

La sentenza dei giudici accoglie solo parzialmente la ricostruzione dell'accusa: imputato condannato a due anni e mezzo

Non è stato un incidente, come si era ipotizzato in un primo momento, ma neppure un tentato omicidio, come invece si era ipotizzato successivamente. La sera del 30 luglio 2018 l'imputato, oggi 55 anni, tentò di fare male al socio, oggi 58 anni, tagliando le funi del pallone aerostatico TurinEye nel giardino Cardinal Pellegrino di via Borgo Dora a Torino durante un intervento di manutenzione dell'impianto, ma non ci sono prove che volesse effettivamente ucciderlo. La vittima, caduta da un'altezza di circa sette metri e mezzo e rimasta in ospedale quasi un anno, riportò un'invalidità del 35% dopo l'accaduto.

A stabilire la verità giudiziaria su quell'episodio controverso è stato il processo conclusosi venerdì 29 aprile 2022 con la condanna a due anni e mezzo dell'imputato per lesioni volontarie gravi. L'imputato dovrà pagare all'ex socio anche una provvisionale di 15mila euro in attesa che un processo civile stabilisca la somma definitiva. La pm Rossella Salvati della procura cittadina, che aveva coordinato le indagini inizialmente condotte dallo Spresal dell'Asl cittadina, aveva chiesto una condanna a otto anni per tentato omicidio. Ma per i giudici non c'è stata la volontà di uccidere.

Secondo Luigi De Nucci e Paola Giusti, gli avvocati dell'imputato, anche loro inascoltati, si era trattato di un errore e non di un gesto volontario. Del tutto opposta la ricostruzione del legale del socio, l'avvocato Simone Giacosa, per cui comunque l'impianto accusatorio sulla volontarietà del gesto ha retto, anche se sono venute a mancare le prove di un'effettiva intenzione di uccidere. La condanna è stata pronunciata dal tribunale presieduto dal giudice Paolo Gallo. Le motivazioni sono attese per il prossimo mese di luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caduto dal pallone aerostatico TurinEye e ferito gravemente: è stato un gesto volontario ma non un tentato omicidio

TorinoToday è in caricamento