Un senso unico per via Nizza e via Madama Cristina, a rischio 150 posti auto

Si fa largo una ipotesi della circoscrizione Otto che rischia di dividere i cittadini

Via Nizza potrebbe diventare totalmente a senso unico

Un domani potrebbero diventare a senso unico, provocando la perdita di circa 125 posti auto. Divide, almeno per il momento, il futuro di via Nizza e via Madama Cristina.

L’idea della Circoscrizione 8, è quella di trasformare l’attuale tratto a doppio senso di marcia in una strada a scorrimento unico verso piazza Bengasi. Come già succede da piazza Carducci in poi. E lo stesso provvedimento potrebbe riguardare via Madama Cristina, da piazza Carducci fino a corso Vittorio Emanuele II.

E’ solo una ipotesi – chiosa Massimiliano Miano, coordinatore alla Viabilità della 8 -.Una avanzata nell’ambito del progetto preliminare di riqualificazione di via Nizza”. Progetto che prevede la realizzazione di due ciclopiste ai lati della carreggiata, il rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi ed una nuova alberata, per un totale di 2 milioni e 900mila euro.

I lavori dovrebbero iniziare nel luglio del 2017 e – come già detto – il rischio è che cancellino 125 posti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento