menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Selfie sui binari del treno, gioco incosciente di due ragazze salve per miracolo

Si stavano scattando foto sdraiate sui binari del treno vicino la stazione Stura quando è arrivato il Frecciarossa Roma-Torino. All'ultimo secondo si sono spostate, ma il macchinista era convinto di averle travolte

Si è rischiata la tragedia e ancora una volta per colpa dei selfie. Due ragazzine nella serata di ieri avevano deciso di farsi alcuni autoscatti sui binari del treno, nei pressi della stazione ferroviaria Stura. Un gioco tanto sconsiderato quanto terribilmente diventato una moda tra i giovani. Quando è arrivato in corsa il Frecciarossa partito da Roma qualche ora prima sono rimaste ferme, come a sfidare il convoglio ad alta velocità, con il dito pronto sul tasto del telefono per immortalare la scena, che ha rischiato di essere quella della loro morte.

Questione di attimi e saremmo qui a raccontare un’altra storia. Il macchinista ha visto le due ragazzine sui binari, una era sdraiata e l’altra con il cellulare in mano, ha provato a frenare il convoglio ma servono centinaia di metri al treno per arrestare completamente la corsa a quella velocità. E infatti il macchinista ha temuto il peggio e pare che avesse comunicato l’investimento delle giovani anche alla centrale operativa, ma quando è sceso a controllare non ha trovato nessuna traccia dell’incidente che dunque era stato scampato.

Il Frecciarossa è rimasto fermo vicino alla stazione Stura una mezz’oretta. Tempo utile alla polizia ferroviaria per giungere sul posto e raccogliere le prime informazioni per mettersi sulle tracce delle due ragazzine. Qualche testimone c’è e proprio da quelli - e magari dalle riprese delle telecamere di sorveglianza - partiranno le indagini.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento