Cronaca

Cgil, le scuole torinesi respingono le nuove valutazioni del Miur

E' stata respinta da 329 scuole su 330 la sperimentazione delle nuove procedure sulla valutazione della professionalità degli insegnanti proposta dal Miur: lo comunica la Cgil

Gli insegnanti di Torino non accettano le modalità di valutazione del Ministero dell'istruzione e rimandano al mittente l'ultima proposta di Mariastella Gelmini.

E' stata respinta infatti da 329 scuole torinesi su 330 la sperimentazione delle nuove procedure sulla valutazione della professionalita' degli insegnanti proposta dal Miur: e' quanto emerso oggi dal direttivo piemontese dei lavoratori della conoscenza e della funzione pubblica Cgil che si e' svolto proprio a Torino.


In Piemonte, secondo la Cgil, a partire dal prossimo anno scolastico saranno tagliati 1.200 docenti e 900 lavoratori tecnico-amministrativi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil, le scuole torinesi respingono le nuove valutazioni del Miur

TorinoToday è in caricamento