Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Rivoli

Scuole chiuse a Rivoli venerdì 3 e sabato 4 febbraio

Venerdì 3 e sabato 4 febbraio chiusura di tutte le scuole rivolesi Gli interventi del Comune per fronteggiare le nevicate degli ultimi giorni sono numerosi

Venerdì 3 e sabato 4 febbraio chiusura di tutte le scuole rivolesi Gli interventi del Comune per fronteggiare le nevicate degli ultimi giorni sono numerosi.

Con l’inizio delle precipitazioni nevose di sabato 28 gennaio 2012 è scattato il piano neve del Comune di Rivoli. Il territorio cittadino è suddiviso in 4 zone ciascuna delle quali gestita da un responsabile che coordina tutte le attività dei mezzi e degli uomini.
Esiste anche la figura di un responsabile e di un coordinatore dei servizi a livello comunale.

Nello specifico il Comune di Rivoli ha impiegato le seguenti risorse:

- 18 spalatori;
- 20 trattori muniti di lama spartineve
- 4 autocarri per caricare la neve
- 2 mini escavatori per la rimozione della neve
- 6 mezzi spargisale

“Siamo riusciti a garantire per tutta la settimana l’accesso a tutti i servizi pubblici e alle scuole nonostante le abbondanti precipitazioni degli ultimi giorni – spiega il Sindaco Franco Dessì. Il piano neve predisposto dall’Amministrazione comunale - aggiunge il Vice Sindaco Avernino Di Croce – ha funzionato grazie alla suddivisione in 4 zone del territorio comunale ed al costante presidio dei tecnici che hanno coordinato le attività.
Si tratta di uno sforzo notevole anche dal punto di vista economico che impegna un’ingente quota di risorse che rischiano di essere sottratte ad altri servizi.

Nella giornata di oggi 2 febbraio 2012 il Sindaco ha consultato i dirigenti scolatici, i responsabili del servizio neve e della Polizia Municipale.

La situazione alle ore 12.00 non presentava particolari problemi di criticità dal punto di vista della viabilità. Il report della Polizia Municipale alle ore 11.45 valutava in con un punteggio di 9 la viabilità delle principali arterie e con 7 quella delle strade collinari e del centro storico. Difficoltà maggiori per i marciapiedi di accesso alle scuole e ai giardini con una valutazione pari a 4.

“Le vere criticità riscontrate dai nostri tecnici sono quelle riferite al potenziale pericolo che blocchi consistenti di neve ghiacciata possano staccarsi dai tetti delle scuole e cadere con conseguente pericolo per i ragazzi - afferma il Sindaco. E proprio per fronteggiare quest’ultimo pericolo abbiamo deciso la chiusura per tutte le scuole cittadine limitatamente alle attività didattiche di ogni ordine e grado per le giornate di venerdì 3 e sabato 4 febbraio 2012”.

Tale decisione è sostenuta anche dai bollettini meteo che prevedono il ritorno del sereno ma un forte calo delle temperature. Questo fenomeno potrebbe accentuare il pericolo della formazione di blocchi di ghiaccio sui tetti e la conseguente caduta.

“Nei prossimi giorni i tecnici e gli operai del comune e delle ditte appaltatrici saranno in servizio per controllare i tetti delle scuole cittadine ed intervenire per rimuovere ogni potenziale pericolo - conclude l’Assessore Di Croce. Il nostro obiettivo è di arrivare lunedì 6 febbraio con la ripresa delle attività didattiche ad una situazione di normalità e priva di pericoli”

Sono escluse dalla sospensione le attività degli asili nido comunali che pertanto funzioneranno regolarmente.


Il Sindaco invita i cittadini ad una particolare attenzione ricordando che nei prossimi giorni sono previste temperature rigide che potranno causare gelo e forti disagi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole chiuse a Rivoli venerdì 3 e sabato 4 febbraio

TorinoToday è in caricamento