Cronaca Borgo Vittoria / Via Gaetano Mosca

Ancora chiusa la scuola elementare Galimberti, la rabbia dei genitori

A un mese esatto dal controllo di un controsoffitto la scuola elementare è ancora chiusa. Le lezioni si dovrebbero tenere nella sede della Circoscrizione 5, ma i genitori non ci stanno

Nella notte tra il 7 e 8 dicembre scorsi all'interno della scuola elementare Galimberti parti del controsoffitto del porticato d'ingresso si staccarono, costringendo i responsabili dell'istituto a chiudere per motivi di sicurezza. Ad un mese da quell'evento, che non aveva causato il ferimento di persone, e al rientro dalle vacanze di Natale, gli alunni hanno trovato la porta d'ingresso ancora chiusa. Questo ha scatenato la rabbia dei genitori.

Le proteste si sono scatenate non solo per la prolungata chiusura della sede scolastica, ma anche per la decisione presa dal Comnune di Torino. In attesa della riapertura infatti, le lezioni si dovrebbero tenere presso le sedi della Circoscrizione 5, ma per i ragazzi non è stato previsto alcun mezzo di trasporto gratuito. Non solo, alcuni genitori si ritrovano a dover portare i figli in due sedi diverse, quella di corso Grosseto e quella di via Gubbio. Una 'fatica' difficile da superare visti gli orari delle lezioni.

Preso atto della richiesta il Comune ha comunicato che verrà messa a disposizione una navetta che fungerà da scuola bus. La partenza è prevista a breve. Quanto alle proteste, i genitori fanno sapere che non finiscono qui, mercoledì tornano in strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora chiusa la scuola elementare Galimberti, la rabbia dei genitori

TorinoToday è in caricamento