Cronaca San Salvario

"Il 25 aprile spariamo": scritta con minacce alla sede della Lega Nord

La scritta è stata tracciata la scorsa notte vicino all'ingresso della sezione della Lega Nord a San Salvario. Il deputato Allasia denuncia un altro episodio "inquietante" in via Poggio

"Il 25 aprile spariamo": è la scritta vergata la scorsa notte vicino all'ingresso della sezione della Lega Nord a Torino, nel quartiere di San Salvario. Anche a Pinerolo la sede della Lega è stata bersaglio di scritte ingiuriose negli scorsi giorni. A San Salvario la scritta è stata eseguita con un pennarello nero: è firmata "Av", sigla di cui non si conosce il significato. Il deputato Stefano Allasia lancia un allarme: "Ci troviamo nuovamente a dover condannare atti di intimidazione, figli della peggiore ignoranza".

Proprio Allasia racconta di un altro episodio alla sede provinciale della Lega in via Poggio. "Verso mezzanotte - dice Allasia - stavamo discutendo di questioni legate alle liste elettorali quando abbiamo visto, attraverso le telecamere, due individui fermi davanti all'ingresso, in felpa e cappuccio, come se stessero studiando l'interno dei locali. Quale che fosse il loro proposito, la nostra presenza li ha fatti desistere. Noi siamo anche usciti e abbiamo informato la Polizia". E' lo stesso Allasia però a precisare come si sia trattato probabilmente della "bravata di persone che evidentemente non hanno di meglio da fare"

Il Carroccio attacca Chiamparino: "E' sotto gli occhi di tutti la mancanza del sindaco nel tutelare sicurezza e ordine pubblico. I responsabili dovrebbero pensare a trovarsi un'occupazione anziché rovinare il lavoro di chi davvero si impegna per il territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il 25 aprile spariamo": scritta con minacce alla sede della Lega Nord

TorinoToday è in caricamento