Scritte ingiuriose contro Lega e istriani: "Nelle foibe a far concime". E la sindaca si indigna

Verranno fatte cancellare

Parte delle scritte contro Lega e istriani in corso Racconigi

"Leghisti e istriani stessa m... stessa fine. Nelle foibe a far concime". Firmato: Potere Ebraico (con una stella a sei punte). È il testo di una scritta tracciata con vernice blu su un palazzo di corso Racconigi e che, a metà agosto 2019, ha fatto indignare numerose persone.

Tra queste anche la sindaca Chiara Appendino, che condanna fermamente il testo e il gesto. "Le foibe e l'esodo degli istriani sono fatti che è bene non dimenticare mai - sottolinea la prima cittadina - e che rappresentano una delle tragedie più grandi della storia italiana, che ha lasciato ferite profonde, ancor oggi non ancora rimarginate. Quelle scritte sono un insulto non solo per chi di quella tragedia è stato vittima, ma lo sono per tutti gli italiani".

Le scritte verranno rimosse già nella giornata di domani, lunedì 19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento