Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Cuneo, i muri di 4 cimiteri imbrattati con scritte “No vax” come “vaccinatevi, qui c’è posto”

“Siamo senza parole - hanno commentato il sindaco Federico Borgna e l'assessore Luca Serale -. È sconfortante vedere dove può arrivare la stupidità umana. Un gesto inqualificabile"

Nella notte sono stati imbrattati i muri di 4 degli 11 cimiteri di Cuneo con scritte “no vax” a caratteri cubitali (“i vaccini uccidono”, “vaccinatevi qui c’è posto” “nazigreenpass”, sono solo alcune citate dal Comune di Cuneo). Presi di mira il Cimitero Urbano di Cuneo, Cimitero Frazionale di Madonna dell’Olmo, Cimitero Frazionale di San Rocco Castagnaretta e il Cimitero Frazionale di Spinetta.

Gli atti vandalici sono stati eseguiti sui muri e sulle palazzine di ingresso, nei pressi degli ingressi, e in alcuni casi anche sull’asfalto della pavimentazione stradale antistante. 

Dalla prima mattina di oggi, martedì 21 settembre, sono in corso le indagini delle forze dell’ordine con i relativi rilievi e accertamenti, tra cui l’acquisizione delle immagini della videosorveglianza delle reti comunali.
 “Siamo senza parole - hanno commentato il sindaco Federico Borgna e l'assessore Luca Serale -. È sconfortante vedere dove può arrivare la stupidità umana. È stata un'azione premeditata, che ha colpito anche alcuni comuni limitrofi. Un gesto inqualificabile, su cui come Amministrazione esprimiamo una condanna senza appello. Aspettiamo le indagini delle Forze dell’Ordine, sperando che il colpevole venga presto individuato e condannato”.

Foto di copertina da Home - CuneoVociColori

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuneo, i muri di 4 cimiteri imbrattati con scritte “No vax” come “vaccinatevi, qui c’è posto”

TorinoToday è in caricamento