Da C a Q il passo è breve e sull’asfalto spunta la scritta “Squola”, ma è uno scherzo

L’immagine scattata davanti a una scuola vera

Foto di Stefano Bessone

Se qualcuno dovesse aver creduto all’errore ortografico “capitato” durante il rifacimento della scritta, immediatamente i social hanno fugato ogni dubbio con una pioggia di battute che non si sono fatte attendere.

Sotto una tra le prime foto diffuse in rete della scritta “squola”, comparsa notte tra lunedì 25 e martedì 26 maggio in Arnaud a Rivoli (davanti alla scuola elementare Don Milani), uno dei primi a prenderla con ironia punta sulle bande orizzontali: “Che indecenza! Mai visto una cosa del genere... Le bande orizzontali prima della scritta devono essere 5 non 3 !!!” ignorando completamente il ritocco alla lettera C che è diventata una Q.

Tra chi ha gridato allo scandalo e chi allo spreco di denaro per l’intervento “di recupero dalla C”, c’è anche chi suggerisce: “Io lo lascerei così, come attrazione turistica”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento