menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scritta satanista e piccione decapitato: vandali deturpano gli scalini del duomo

Nella notte tra sabato e domenica alcuni vandali hanno imbrattato con parole inneggianti a Satana gli scalini del duomo. Non paghi, hanno anche decapitato un piccione

“Satana è passato 666”. Nella notte tra sabato e domenica qualcuno ha imbrattato con queste parole la scalinata del Duomo di Torino, unendo al messaggio un piccione decapitato: un povero animale che non ne poteva nulla, e che è stato sacrificato da satanisti, vandali o semplici ragazzini annoiati (l’ipotesi più probabile) che hanno deciso di movimentare il sabato notte ammazzando piccioni e imbrattando la scalinata della principale chiesa di Torino.

Il macabro monito e il messaggio, lungo circa un metro, vergato con inchiostro blu, sono stati trovati la mattina dal sagrestano del Duomo. L’uomo ha cancellato subito le scritte e ha tolto l’uccello decapitato, ma su quanto accaduto ora indaga la polizia: i vandali potrebbero essere stati inquadrati in qualche telecamera della piazza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento