menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontri all'aeroporto di Caselle, obbligo di firma per 11 persone

Misure cautelari per gli antagonisti che avevano protestato contro Turkish Airlines

Undici antagonisti torinesi e residenti in valle di Susa e in provincia di Cuneo sono stati sottoposti al doppio obbligo di firma quotidiano per le manifestazioni del settembre 2015 all'aeroporto di Torino Caselle contro la compagnia aerea Turkish Airlines.

Le misure cautelari sono state disposte dal gip di Torino su richiesta del pm Antonio Rinaudo, che contesta agli indagati il reato di violenza privata, e notificate dalla polizia.

Le manifestazioni si erano svolte, secondo quanto dichiarato dagli organizzatori, in solidarietà con il popolo curdo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento